Go to Top

I Fattori di Posizionamento su Google per il 2015 secondo Searchmetrics

Quali sono i fattori di posizionamento su Google nel 2015?

Ecco come ha risposto Searchmetrics con il suo annuale report.

fattori_posizionamento_content

Contenuti rilevanti

L’importanza di contenuti di buona qualità e rilevanti non può essere sottovalutata. I fattori di posizionamento, tra cui il conteggio delle parole e l’indice di leggibilità di Flesch entrambi in aumentato quest’anno, indicano che in generale testi più lunghi sono più facili da leggere. Dato che la tendenza ad allontanarsi dalle parole chiave per avvicinarsi ai contenuti rilevanti continua, i siti con un alto ranking stanno spostando la loro attenzione dall’utilizzo di parole chiave basate su query di ricerca al cercare di capire l’intenzione dell’utente nel suo complesso e di conseguenza questo si riflette in contenuti di qualità e logicamente strutturati.

User experience

fattori_posizionamento_user_experience

Mentre “Mobilegeddon” non ha creato tanto turbolenza come previsto, il numero di siti mobile friendly tra i primi 30 risultati di ricerca è in aumento. E’ chiaro dai nostri dati che il web design responsive potrebbe avere un effetto positivo sul posizionamento. Dato che un numero crescente di utenti fanno ricerche in movimento, l’ottimizzazione di un sito per i diversi dispositivi continuerà a crescere in importanza.

fattori_posizionamento_keyword

Keyword e fattori tecnici

Indipendentemente dai link interni o esterni o dai nomi di dominio, le correlazioni di parole chiave su tutta la linea sono in diminuzione. Inoltre, un numero crescente di URL con alto rankingnon utilizzano la parola chiave corrispondente nel corpo o nella descrizione. Ciò corrisponde alla tendenza di spostare l’attenzione dalle parole chiave ai contenuti e sembra destinata a continuare. Le parole chiave sono, naturalmente, una parte organica di un buon contenuto, ma sono prive di significato senza la pertinenza e la struttura.

Backlink

fattori_posizionamento_backlink

Mentre i backlink mostrano ancora correlazioni piuttosto elevate con il posizionamento, i tempi di un’innaturale link building innaturale sono o saranno presto finiti. Dall’introduzione dello strumento del disavow non è stato possibile sapere esattamente a quali link Google dia peso nel posizionamento. In generale, di anno in anno le correlazioni di questa categoria sono in diminuzione e i nostri dati indicano che questa tendenza al ribasso è destinata a continuare.

fattori_posizionamento_social

Segnali Social

Rimane aperta la questione su come esattamente i segnali social quali Mi Piace, Tweet e +1 aumentino il posizionamento. Google sostiene che non utilizza direttamente questi segnali come fattore di ranking, ma i nostri dati mostrano che c’è una correlazione positiva tra quantità di segnali social e posizionamento. I segnali social rimangono importanti per la consapevolezza del marchio e contribuiscono a indirizzare il traffico organico ai siti con alto ranking.

, , ,