Go to Top

La PEC adotta il nuovo protocollo di sicurezza TLS 1.2. I tuoi sistemi sono compatibili? Verificalo in pochi clic!

Su richiesta dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) tutti i sistemi di Posta Elettronica Certificata devono essere adeguati al  protocollo di comunicazione TLS 1.2, il più aggiornato e sicuro. Tale protocollo richiede l’utilizzo di browser, client di posta e sistemi operativi aggiornati.

Per garantire il massimo dell’affidabilità, a differenza dei precedenti protocolli, il TLS 1.2 è compatibile solamente con le versioni più aggiornate di browser, client di posta e sistemi operativi.
Per questo motivo, è stato stilato un elenco con i requisiti minimi di compatibilità.
Gli utilizzatori che ancora non dispongono di sistemi compatibili con il nuovo protocollo, potrebbero riscontrare problemi nell’accesso alla casella PEC.
Questo potrebbe accadere, ad esempio, tentando di accedere alla webmail PEC con un browser non aggiornato, oppure tentando di consultare la casella tramite un client di posta ormai obsoleto per il nuovo protocollo.

Come evitare problemi di accesso alla propria casella PEC?

Per essere certi di poter continuare a utilizzare la propria casella PEC è sufficiente verificare che i sistemi che si stanno utilizzando siano compatibili con la nuova versione del protocollo e, in caso negativo, procedere al loro aggiornamento. Per aiutare i propri i clienti a eseguire queste semplici operazioni, Aruba ha  messo a disposizione una guida dedicata riportante i requisiti minimi di compatibilità.

Come abilitare TLS 1.1 e 1.2 in Outlook su Windows 7

E’ possibile seguire questa guida

Queste operazioni sono di certo rivolte ad un utente che abbia già esperienza nell’applicazione di patch di sicurezza quindi vi consigliamo di rivolgervi alla persona che solitamente vi gestisce i PC e la rete locale facendo presente questa problematica.