Go to Top

WordPress 5.5: le ultime novità

Wordpress 5.5

WordPress 5.5 “Eckstine”, la major release

WordPress 5.5 “Eckstine”, l’ultima release del più famoso ed utilizzato CMS della storia fino ad oggi, è dedicata al cantante jazzista statunitense Billy Eckstine ed apporta importanti novità che possono essere sintetizzate in 3 parole: velocità, ricerca e sicurezza.

Lazy Loading

Maggiore incremento della velocità grazie all’implementazione nativa del “lazy-loading”. Senza dubbio le immagini sono un aspetto fondamentale di un sito internet, ma al tempo stesso possono rallentarlo drasticamente se queste non vengono gestite correttamente, soprattutto dai dispositivi mobile. Nella nuova versione di WordPress, le immagini non verranno caricate fino a quando l’utente sta per arrivare nel punto in cui si trovano. Questa tecnica si chiama appunto lazy-loading. Questo è un vantaggio soprattutto lato mobile: il lazy-loading può impedire il caricamento di file destinati ad altri dispositivi. Questo comporta agli utenti che visitano il sito un risparmio dei dati scaricati (e quindi un risparmio della banda del proprio servizio internet utilizzato) ed aiuterà a preservare una maggiore durata della batteria del dispositivo.

Sitemap XML

WordPress 5.5 includerà di default una Sitemap XML che aiuterà i motori di ricerca a scoprire le tue pagine più importanti dal primo minuto in cui il tuo sito andrà online. Non sarà più necessario installare plugin per aggiungere questa funzionalità, evitando così ulteriori appesantimenti della piattaforma.

Maggiore sicurezza

Dal punto di vista della sicurezza, WordPress 5.5 offre la possibilità di aggiornare automaticamente temi e plugin. In questo modo il tuo sito sarà sempre aggiornato all’ultima versione di codice disponibile. Questa può essere un’arma a doppio taglio in quanto gli aggiornamenti possono creare conflitti e quindi problemi più o meno gravi sul tuo sito, fino ad arrivare alla sua totale rottura. E’ importante quindi conoscere bene i sistemi utilizzati all’interno ed essere consapevoli di quali azioni andiamo ad effettuare.

Aggiornamenti semplificati

WordPress 5.5 rende più agevole anche l’aggiornamento di temi e plugin grazie all’upload dei pacchetto zip direttamente dal Pannello di Controllo.

Gutenberg migliorato

Miglioramenti dell’editor Gutenberg tra cui:

  • possibilità di creare layout più complessi
  • editare le immagini (crop, rotate e zoom) direttamente dall’editor visivo
  • possibilità di aggiungere i blocchi sul tuo sito senza uscire dall’editor

Novità per gli sviluppatori

Le novità per gli sviluppatori sono decisamente tante. Le principali sono:

  • l’aggiunta di endpoints per recuperare qualsiasi blocco registrato sul server
  • l’aggiunta di nuove icone Dashicons per lo sviluppo del pannello lato backend
  • WordPress adesso ha un metodo standard per definire il tipo d’ambiente del sito (staging, production etc). Basta recuperarlo con la funzione wp_get_environment_type() ed eseguire solo il codice appropriato
  • le funzioni di “templating” (get_header(), get_footer(), get_template_part() etc) adesso hanno la possibilità di ricevere il parametro $args con il quale è possibile passare array di dati ai template
  • la libreria utilizzata per l’invio delle email, PHPMailer, ha avuto un’aggiornamento significativo. E’ passata dalla versione 5.2.27 alla 6.1.6
  • maggiore controllo dei redirect grazie alla funzione redirect_guess_404_permalink()
  • i siti che utilizzano la OPcache di PHP vedranno un annullamento della cache più affidabile, grazie alla nuova funzione wp_opcache_invalidate() durante gli aggiornamenti, inclusi temi e plugin
  • i custom post types associati alla tassonomia della categoria adesso posnno scegliere di supportare il termine preferito
  • i termini di default adesso possono essere registrati per le tassonomie personalizzate nella funzione register_taxonomy()
  • le REST API adesso supportano ufficialmente i valori di metadata predefiniti grazie alla funzione register_meta()
  • sono state aggiornate altre librerie tra cui: SimplePie, Twemoji, Masonry, imagesLoaded, getID3, Moment.js, and clipboard.js

Il mondo WordPress è in continua evoluzione grazie alla sua grande community di sviluppatori che lo hanno reso il CMS più flessibile al giorno d’oggi!